Orbolandia - Impostazioni base VoiceOver dell’iPhone per non vedenti 2021

nell’immagine uno screenshot dell’iPhone aperto sull’App Impostazioni

Chi si approccia per la prima volta ha un iPhone e non vede o vede poco Deve attivare il lettore di schermo. Nell’iPhone il lettore di schermo è incorporato e si chiama VoiceOver. Per poter utilizzare un iPhone con il VoiceOver attivato il non vedente deve imparare a fare i movimenti del VoiceOver, I movimenti sono semplici ma bisogna prenderci un po’ di manualità e imparare a fare dei scivoli verso destra, sinistra, verso l’alto o verso il basso, con un dito, con due dita, tre dita eccetera. Appena imparati i primi indispensabili gesti di tocco, scivolo destra e sinistra, doppio tocco e poco altro, magari facendoci aiutare da qualcuno, bisogna mettere quel minimo di impostazioni base utili, direi indispensabili per poter utilizzare da subito il nostro iPhone con il VoiceOver. Questa guida tutorial audio video che trovate di seguito cerca di mostrare quali sono, per l’appunto, quelle impostazioni minime indispensabili, ma ora basta con le parole passiamo alla pratica e ascoltiamo, e chi può guardi il tutorial sottostante




Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Le impostazioni del VoiceOver sul Mac

nell’immagine uno screenshot del Mac aperto mentre modifica le impostazioni del VoiceOver

Se siete alle prime armi con il MAC, ed in particolare con la sua sintesi vocale, VoiceOver, vi sarete resi conto che essa, nella sua impostazione di fabbrica, è particolarmente logorroica e ricca di dettagli circa le azioni che facciamo e che dovremmo fare. Tuttavia possiamo, man mano che il suo uso ci farà diventare più semplice comprenderla ed utilizzarla, impostarla con una loquacità e ricchezza di dettagli adatta alle nostre esigenze. In questo tutorial, suddiviso in due parti e dedicato solo ad alcune delle impostazioni di VoiceOver, vedremo, in particolare, come configurare la quantità di informazioni che VoiceOver ci restituisce durante l'uso del MAC, come salvare tali impostazioni in un file esterno e come configurare le cosiddette Preferenze Portatili. Se questo argomento pensate sia adatto alle vostre esigenze o siete curiosi di scoprire come impostare al meglio la sintesi vocale del vostro MAC, consultate la guida audio-video che segue.




Guarda e ascolta il tutorial 1/2
Guarda e ascolta il tutorial 2/2

Orbolandia - I tasti funzione con il VoiceOver sul Mac

nell’immagine Uno screenshot del Mac mentre modifica i tasti funzione

I tasti Funzione, ovvero quella fila di tasti della parte più alta della tastiera, sul MAC, sono dedicati a svolgere operazioni sia hardware che software. Alcune di queste operazioni, possono essere diverse in base al modello, più o meno recente del nostro MAC. , secondo le impostazioni di fabbrica sono configurati in modo che la pressione del tasto effettui l'operazione prestabilita. Tuttavia, per poter utilizzare questi tasti con applicazioni, anche di terze parti, abbiamo bisogno che essi non svolgano tali operazioni ma siano configurati come Tasti di Funzione standard. Inoltre, in questa modalità, con VoiceOver attivato, avremo la possibilità di svolgere operazioni specifiche per VoiceOver. Se questa funzionalità vi intriga e siete curiosi di scoprire come attivarla ma, soprattutto come usarla, ascoltate la guida audio-video che segue.




Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Come far sostituire e pronunciare il testo dal VoiceOver dell’iPhone

nell’immagine uno screenshot dell’iPhone aperto in impostazioni

Le impostazioni del nostro iPhone ci danno la possibilità di dire con precisione al nostro VoiceOver come scrivere una parola o un’abbreviazione, ci dà anche la possibilità di dire al VoiceOver come pronunciare determinate parole in lettura. Per fare questo ci basterà attivare o modificare alcune impostazioni su tastiera e voce. Come specificato nel tutorial audio video sottostante




Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Funzioni di iOS 15 Per rilevare, Copiare o tradurre testo al volo

Nell’immagine un foglio di carta bianca con un testo scuro

iOS 15 ha portato diverse novità per quanto riguarda l’autonomia dei non vedenti, una delle più importanti è di sicuro il text edit, ovvero editazione del testo al volo. Questa funzione ci permette, aprendo semplicemente la nostra fotocamera dello smartphone, di inquadrare una qualsiasi scritta su qualsiasi superficie e di rilevarne il testo, testo da poter copiare, condividere, selezionare, tradurre e poi incollare sia l’eventuale traduzione o il testo originale in qualsiasi applicazione quali ad esempio: note, Pages, Word eccetera. Queste operazioni le possiamo fare al volo con lo smartphone che inquadra il testo oppure facendo scattare una foto al nostro smartphone o ancora rilevando un testo da un’immagine inviataci o comunque recuperata dal nostro album foto o dalla nostra applicazione file. Purtroppo c’è una nota dolente per questa opzione ed è che non tutti gli iPhone sono in grado di supportarla, infatti questa operazione è fattibile solo con gli ultimi smartphone di ultima generazione.




Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Modificare opzioni accessibilità sul MAC con il Voice Over

nell'immagine uno screenshot del Mac aperto su opzioni accesibilità

Avete acquistato il vostro nuovo Mac e sapete che dovrete configurarlo. L'acquisto l'avete fatto in uno Store della grande distribuzione, ed avete affidato la configurazione al personale del negozio, oppure, dopo averlo portato a casa, vi siete rivolti al vostro amico smanettone che di computer ne sa una più del diavolo, o ancora, vi siete cimentati da soli nella configurazione del vostro preziosissimo MAC ma, rimasti da soli con lui, al primo riavvio lui rimane muto e voi ad aspettare che la sintesi vocale vi dica qualcosa, ma nulla! Cos'è che non è andato a buon fine? Voi, o chi per voi, avete dimenticato di impostare le opzioni di accessibilità, in particolare di VoiceOver, attive già dalla finestra di login. E allora, come fare? Nulla di irreparabile! In questo tutorial, viene spiegato come attivare le opzioni di accessibilità, ovvero , - VoiceOver, Zoom,Tastiera accessibile, Tasti singoli, Tasti Lenti E - Tasti mouse, già nella finestra di login. Pertanto, sedetevi con calma davanti al vostro MAC e seguite passo passo l'audio-video guida che segue.





Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Modifichiamo la struttura della home del nostro iPhone al buio con il VoiceOver

nell’immagine uno screenshot della pagina home di un iPhone

L'iPhone rappresenta, per la maggior parte di chi lo possiede, una sorta di casa. Questa viene dotata di tutti i confort di cui abbiamo bisogno e, come ogni casa, verrà arredata a nostro gusto ed esigenza. L'adagio che recita: meglio un cieco a casa sua che un vedente in casa d'altri, è indicato anche per il nostro iPhone. . Infatti, ognuno di noi disporrà le applicazioni secondo il proprio gusto ed uso che ne fa, al fine di poterle trovare il prima possibile. Potremo lasciarle libere tra loro, oppure metterne insieme alcune, in cartelle, basandoci sul nostro personale modo di raggruppare. In questo tutorial vedrete come modificare la disposizione delle applicazioni sulle pagine del nostro iPhone e come creare cartelle dove, raggrupparne alcune. Tutto questo lo possiamo fare al buio con il VoiceOver!




Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Iniziano i nuovi corsi gratuiti di VoiceOver per iPhone e Mac 2021-2022

schermata di un iPhone
immagine di un Mac book Pro

La Community di ORBoLANDIA
Siamo felici di annunciare l’apertura delle iscrizioni ai corsi “Orbolandia iPhone e iMac al buio” , Autunno/Inverno 2021 - 2022
Nonostante il nostro maggiore sforzo e impegno, questi nuovi corsi disponibili per 65 allievi di iPhone e 35 di Mac caduno, prevediamo una grande richiesta, quindi affrettatevi ad iscrivervi!
I primi corsi di iPhone e iMac partiranno dal 18 Ottobre 2021,
il secondo gruppo di corsi di iPhone e iMac partirà dal 10 Gennaio 2022 e
il terzo gruppo partirà nel mese di Maggio 2022.
Tutti i corsi avranno una durata di sei settimane, saranno come sempre totalmente gratuiti, Per iniziare i corsi verrà richiesto all’allievo, qualora fosse accettata la domanda e prima che gli sia stato assegnato un docente, di presentare la ricevuta di un versamento, ad un ente benefico di propria fiducia, per un importo minimo di euro 10.
I corsi sono divisi su tre livelli: Principiante, Avanzato 1 e Avanzato2.
I requisiti necessari per partecipare ai nostri corsi gratuiti sono: un collegamento Skype, possedere un device aggiornato.
Infine scrivere a orbolandia@orbolandia.it
il Nome e Cognome, numero di telefono, Città,età, tipo di device (iPhone o iMac ) e poi noi Vi contatteremo per ulteriori info ed eventuale conferma.



Tutte le persone ipo-nonvedenti, Sia che siano o non siano corsisti, se vorranno potranno essere supportate da una chat di auto aiuto su WhatsApp, chat denominata “ORBOLANDIA COMUNICHI“, dove si potrà chiedere, ricevere e dare aiuto su qualsiasi necessità su programmi, app e ausili informatici.
Per poter partecipare alla chat basta farne richiesta con un messaggio WhatsApp al numero seguente: 351 9654433


Orbolandia - Da Slash radio web - Corso base per iPhone al buio “rubrica di Michela Barrasso“

Nell’immagine uno sfondo di natura verde Con in primo piano un ramo di un melo con una mela morsicata pronta da cogliere….  
 “Cogli la mela tecnologica“

Corso base per iPhone dedicato a chi si approccia per la prima volta, ma non solo, allo smartphone della mela.
La rubrica in onda settimanalmente su “Slash Radio Web“ è intitolata “cogliamo la mela tecnologica“ è condotta in modo preciso e semplice dall’amica Michela Barrasso.




qui in ordine cronologico tutte le puntate di Michela Barrasso in podcast


Orbolandia - corso di Pages per Mac al buio in cinque lezioni by Filippo De Santis

Nell’immagine si vede un MacBook aperto

Cercando di soddisfare sempre le richieste degli abitanti della community di Orbolandia stiamo intraprendendo una serie di corsi specifici che chiunque potrà consultare a piacimento quando vorrà!
Iniziamo con il corso di Pages per Mac by Filippo De Santis

Siete da poco in possesso di un computer MAC di casa Apple?
Dovete scrivere una lettera ma non sapete come realizzarla?
Siete alle prese con una relazione o un elaborato scolastico di fine anno o, addirittura vi vorreste cimentare nella stesura di un racconto o di un libro ma non sapete che applicazione usare?
Bene, qui potrete apprendere le basi per usare Pages, uno tra i più potenti editor di testi che, tra l'altro, è di serie sul vostro MAC.
Con questo corso di base apprenderete come creare i vostri documenti, formattare il testo per renderlo piacevole e accattivante alla vista e adatto alle vostre esigenze editoriali.
Vedrete come, una applicazione anche molto complessa come Pages, possa essere alla portata di tutti, anche del principiante o di chi ha approcciato da poco al mondo Apple.
Il corso, strutturato in cinque parti, è realizzato con un linguaggio semplice e con esempi alla portata di tutti.
Allora, non vi resta che accendere il vostro MAC e mettervi alla tastiera.




Di seguito le cinque lezioni in ordine cronologico

Corso base di Pages con iMac Al buio 1/5 struttura e comandi
Corso base di Pages con iMac Al buio 2/5 comandi formattazione testo
Corso base di Pages con iMac Al buio 3/5 formattazione
Corso base di Pages con iMac Al buio 4/5 barra di formattazione
Corso base di Pages con iMac Al buio 5/5 funzioni aggiuntive

Orbolandia su Youtube

 

 

 

Archivio