Orbolandia - 6 opzioni di accessibilità iPhone col VoiceOver - iOS17 -for Blind 2024

nell’immagine uno screenshot del Mac aperto sull’applicazione Eye clip, l’editor audio video accessibile per non vedenti, mentre si elaborava questo tutorial

L’arrivo di iOS 17 ci ha fatto scoprire alcune pillole importanti e comode che riguardano l’accessibilità per le persone con problemi di vista che usano l’iPhone con il VoiceOver.
Queste opzioni che vi illustreremo agevolano e velocizzano Alcune impostazioni del VoiceOver, ci aiutano nella ricerca, si traducono velocemente pagine web, ci fanno migliorare la nostra privacy sulle pagine home e molto altro.
Vi mostreremo come:
1 - Far passare un contatto quando è attiva una full immersion ho l’opzione non disturbare totale che bloccano normalmente anche i preferiti;
2 - utilizzare il centro di controllo più attivamente con menù contestuale;
3 - utilizzare nuove opzioni di ricerca con spot light;
4 - fare ricerche più specifiche su foto e video, inserire didascalia e modificare posizione data e ora;
5 - su Safari inserimento della modalità scura o la traduzione completa di siti in lingua straniera;
6 - utilizzare più privacy sulle nostre pagine home, eventualmente anche oscurandole.
Se pensate che alcune o tutte di queste opzioni di accessibilità possano interessarvi e volete saperne di più seguite l’audio video tutorial che segue.



Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia – Sveglie iPhone - come fare con il voice over -for blind 2024

nell’immagine uno screenshot dell’iPhone aperto nell’applicazione Orologio

Perché parliamo di sveglie al plurale?
Quali tipologie di sveglie sono presenti in iOS?
Come si attivano, si impostano, si eliminano le sveglie nell’iPhone con voice-over attivo?
Con quale o quali applicazioni si può operare?
Queste alcune delle domande a cui abbiamo voluto rispondere con istruzioni scritte e un tutorial audio-video perché, se è vero che attivare una sveglia è semplice, utilizzare tutte le potenzialità del software nativo dell’iPhone è piuttosto complesso ma anche in grado di dare molte soddisfazioni a chi lo sappia maneggiare.
In estrema sintesi due sono le tipologie di sveglie presenti in iOS e completamente accessibili anche alle persone con disabilità visiva:
1) Sveglie dedicate a eventi particolari programmabili in più orari dello stesso giorno ed eventualmente ripetibili tutte le settimane nel medesimo giorno o gruppi di giorni: questa tipologia si gestisce totalmente con l’app nativa “Orologio”
2) sveglie legate al ciclo giornaliero del sonno, una sola per ciascun giorno ed eventualmente ripetibili tutte le settimane nel medesimo giorno o gruppi di giorni della settimana: questa tipologia è gestibile completamente dall’app nativa “Salute”, e comporta l’impostazione di un orario per andare a dormire, un orario per svegliarsi, la eventuale concomitanza con una “Full immersion”, il collegamento funzionale ad un Apple Watch e altro ancora;
una volta programmata la sveglia di domani la ritroviamo anche nell’app “Orologio” con la possibilità di modificare oltre che gli orari per andare a letto e per svegliarsi anche alcuni altri dei parametri presenti nell’app “Salute”.
Se siete interessati all’utilizzo di tutte le potenzialità del vostro iPhone per la gestione del vostro sonno e dei vostri risvegli, leggete le istruzioni e ascoltate il tutorial utilizzando i link che seguono.



Scarica o leggi la guida testuale

Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Diario la nuova app accessibile per iPhone di iOS 17.2 - 2024

nell’immagine uno screenshot dell’iPhone aperto sulla home dell’applicazione Diario

L’app Diario, ci permette di annotare piccoli e grandi eventi della propria vita arricchendo i ricordi con foto, video, audio registrato, musica, posizioni e altro.
Il machine learning - l’apprendimento automatico sul dispositivo offre suggerimenti personalizzati, che rimangono privati, per invogliare a scrivere il diario, e le notifiche personalizzabili aiutano a sviluppare le proprie abitudini di scrittura.
Con la nuova API Journaling Suggestions - Suggerimenti per il diario API, anche le app di scrittura di terze parti possono proporre suggerimenti da annotare nel diario.
Nel tutorial audio video descritto che segue cercheremo di dimostrare come si presenta l’applicazione alla prima apertura e successivamente, come utilizzarla nelle varie opzioni che ci offre.



scarica l’app

Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Vino e altri spiriti – Appunti di cultura enologica 2023

La foto mostra una bottiglia di vino posizionata su un tavolo, La bottiglia è etichettata come  marchesi di barolo, barolo, con l'indicazione dell'anno 1961, sull'etichetta sono presenti anche medaglie e riconoscimenti, il tappo della bottiglia è sigillato ceralacca rossa su cui impresso lo stemma dei barolo

Il vino, straordinario prodotto dalle mille facce, è divenuto nel tempo un vero e proprio mondo culturale e, a braccetto con la cultura gastronomica, pone l’Italia ai vertici mondiali per quantità e qualità dei prodotti per la tavola.
L’enogastronomia è così entrata a buon diritto nelle discipline accademiche ed è oggetto di una vasta letteratura ed è sempre più lo scopo di una parte importante del turismo nostrano.
Orbolandia propone pertanto alla propria community una mini guida, di Valerio Bazzi, alla scoperta della cultura enologica, col proposito di ampliare nel tempo i suoi contenuti.
Questi appunti potranno stimolare i più interessati alla partecipazione a un vero e proprio corso per sommelier perché, come vedremo, la vista non è indispensabile per riconoscere e apprezzare un buon bicchiere di vino.
Il vino di qualità va gustato, assaporandone tutte le fragranze olfattive e gustative, perché bere distrattamente svilisce questo prodotto e può portare ad abusarne.
Non intendiamo indurvi a bere di più, anzi il nostro mantra sarà:
Bere meno – Bere meglio!
Per sfogliare la nostra guida utilizzare il link che segue



vai alla Guida: il vino e altri spiriti di Valerio Bazzi

guarda e ascolta il promo: il vino e altri spiriti

Orbolandia - come ricaricarci la tessera di libera circolazione in Piemonte con iPhone, Bipapp e VoiceOver - 2023

ne immagini uno screenshot dell’iPhone aperto sull’applicazione Bipapp

La tessera di libera circolazione in Piemonte denominata “Bip” permette soprattutto ai Disabili di viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici di trasporto in Piemonte, questa tessera va rinnovata ogni anno presso gli uffici della GTT.
Dal mese di novembre c’è stata messa a disposizione un’applicazione per iOS, esisteva già comunque un’applicazione per gli Android, che d’ora in poi farà risparmiare la coda e il tempo presso gli uffici della GTT anche da parte di noi fruitori di iPhone.
Questa applicazione estremamente minimalizzata ci può leggere qualsiasi documento di viaggio per i trasporti pubblici piemontesi indicando l’eventuale validità e la scadenza, inoltre una cosa importantissima per noi disabili visivi, può ricaricarsela annualmente con estrema semplicità come viene dimostrato nel video tutorial che segue.
Ringraziamo ovviamente Babbo Natale, o chi per esso, ci ha portato questo regalo



Scarica l’app

Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Impressioni di… Dic. su iPhone 15 Pro e iOS 17.2 - 2023

nell’immagine uno screenshot del computer con delle finestre aperte in una delle quali uno smartphone aperto sulle impostazioni e più precisamente sulle opzioni del tasto opzione dell’iPhone 15 Pro

L'iPhone 15 Pro ha ridefinito la concezione di smartphone con innovazioni sorprendenti?
La sostituzione del tasto mute con un tasto azione e l'adozione della porta USB-C conferiscono una fresca ergonomia?
Ma ciò che veramente stupisce sono le telecamere, capaci di stupire persino gli esperti, diventando insuperabili grazie a un editing visivo senza eguali.
La struttura in titanio, al di là della sua eleganza, dona al dispositivo una leggerezza inaspettata, un comfort che si apprezza ogni giorno.
Passando a iOS 17.2, le novità sono altrettanto entusiasmanti.
La nuova versione dell'app Traduci di Apple si è rinnovata con un design minimale ma efficiente, facilitando le conversazioni in lingue diverse in modo sorprendente.
Il riconoscimento dei suoni rappresenta una rivoluzione: dal ricevere notifiche quando riconosce i suoni ambientali importanti preventivamente impostati, utile soprattutto agli ipoudenti o sordi ma anche a chi indossa gli auricolari o le cuffie per lavoro o per l’ascolto di musica, è come avere un assistente personale costante.
Siri è migliorata notevolmente, rispondendo con precisione anche alle domande più insolite, dimostrando il suo fascino e la sua utilità quotidiana.
Di particolare interesse è l'app nativa Diario, per la quale Orbolandia ha preparato un tutorial dettagliato, mostrando come sfruttarne al meglio le potenzialità.
Infine, per tutti gli amanti della tecnologia, la community di Orbolandia ha testato accessori e adattatori per sfruttare appieno la porta USB-C dell'iPhone 15 Pro. Per ulteriori dettagli, troverete guide audio-video che esplorano l'iPhone 15 Pro e le funzionalità più recenti di iOS 17.2, oltre a tutorials dedicati all'app Traduci all’opzione riconoscimento suoni .



Guarda e ascolta il tutorial su iPhone 15Pro e iOS 17.2

Guarda e ascolta il tutorial di Traduci
Guarda e ascolta il tutorial sul Riconoscimento Suoni

Guarda e ascolta il tutorial dell’app Diario
visiona la pagina testati dalla community

Orbolandia - Qardio il misuratore di pressione Smart con VoiceOver 2023

nell’immagine uno screenshot dell’iPhone aperto sull’applicazione Qardio

Qardio il misuratore di pressione Smart da braccio con la sua applicazione su iOS è totalmente accessibile con il VoiceOver.
Ci viene consegnato in una pratica confezione con chiusura a calamita, si accende srotolandolo si spegne arrotolandolo, può memorizzare i dati giornaliere di più persone della famiglia e anche di eventuali ospiti.
L’istallazione il collegamento al Bluetooth è facile intuitivo perché coadiuvati da un tutorial passo passo.
È possibile il collegamento all’App Salute del nostro iPhone per una migliore archiviazione e maggiori contributi nella nostra cartella sanitaria.
Qui di seguito trovate il link per l’acquisto su Amazon, il link per scaricare l’applicazione e infine il link al tutorial di Qardio



Misuratore di Pressione Bluetooth con applicazione accessibile per Apple iOS - Bianco Artico - QardioArm

Scarica l’app

Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Altoparlanti bluetooth stereo: due soluzioni testate e valutate positivamente dalla community 2023

Nella foto un altoparlante JBL extreme 2 accostato ad una bottiglia di vino per mostrare le dimensioni dell’uno in rapporto all’altra

Un problema comune a tutti coloro che utilizzano computer o Smartphone per ascoltare musica o contenuti multimediali o per la navigazione nel web con l’ausilio di uno screen-reader è quello della scelta di un altoparlante o una coppia da abbinare al proprio dispositivo che abbia il giusto equilibrio tra costi e resa acustica in base alle proprie personali esigenze, sia di qualità che di prezzo.
Le proposte del mercato sono davvero tantissime, da altoparlanti da poche decine di euro a prodotti da migliaia di euro.
Per il capitolo accessori utili e strumenti accessibili testati dalla community di Orbolandia, vi presentiamo due soluzioni , la prima più evoluta a batteria dal costo di circa 4 o 500 € per coppia (ma è possibile utilizzare anche una sola cassa stereo)e una coppia di casse fisse dal costo di circa soli 50€ ma di qualità più che valida.
si tratta di due soluzioni entrambe con un ottimo rapporto qualità prezzo, stando alle valutazioni riportate dagli amici che hanno effettuato i test, ciascuna beninteso allíinterno della propria categoria di altoparlanti.
Alberto Zanetti ci propone diffusori della JBL, i modelli Xtreme 2 ed extreme 3.
Si tratta di diffusori stereo Bluetooth portatili dotati di batterie agli ioni di litio che consentono fino a 15 ore di riproduzione continuativa.
Sono waterproof, classificati rispettivamente IPX7 e IP67 e sono dotati di una tracolla per un agevole trasporto.
Questi altoparlanti possono essere utilizzati singolarmente o in coppia per il miglior ascolto stereo ed anche in un gruppo di più diffusori collegati tra loro in modalità wireless: la modalità a due o più casse è impostabile tramite l'app JBL Portable accessibile anche per i disabili della vista.
Se volete saperne di più leggete la recensione di Alberto Zanetti.
Valerio Bazzi invece ha testato la Coppia di Altoparlanti Bluetooth 5.3 Edifier R19BT 2.0 PC, alimentata tramite presa USB.
Il suono Stereo è ben equilibrato con Bassi Potenti.
Accensione e regolazione del volume si ottengono tramite una manopola presente sul fronte dell’altoparlante master.
Tre le alternative per la ricezione del segnale audio: tramite bluetooth, tramite Ingresso da 3,5 mm o tramite la presa usb utilizzata per l’alimentazione grazie alla Scheda audio USB-A per computer/TV/Smartphone/Tablet ; la scelta della fonte avviene tramite un pulsante presente a lato della manopola del volume.
Sono di legno robusto e di colore nero.
Qui sotto trovate i link alle pagine Amazon dedicate ai prodotti illustrati per un eventuale approfondimento o acquisto.



Scarica l’app

vai alla recensione di Alberto Zanetti

Vedi il modello JBL extreme 3 su Amazon:

Vedi Edifier R19BT 2.0 PC su Amazon

Orbolandia - Miglioramenti di Accessibilità con Siri, Screenshot e iOS 17: PDF e Lettura più Accessibili su Safari 2023

nell’immagine uno screenshot della pagina di Orbolandia aperta su Safari, la pagina è la stessa che è presa in esame nel tutorial ma con uno screenshot a misura di schermo e non di articolo

Con l'arrivo di iOS 17, sono state introdotte numerose piccole ma significative novità, specialmente per quanto riguarda l'accessibilità per le persone non vedenti.
Man mano che esploriamo queste opzioni che facilitano l'autonomia, le condivideremo sia su queste pagine che nelle nostre chat di Auto Aiuto.
Le dritte di oggi riguardano la fruizione agevolata di pagine web, sfruttando Siri o la barra strumenti di Safari.
Un'altra novità di rilievo è la possibilità di creare un PDF o un'immagine semplicemente effettuando uno screenshot non solo della schermata del nostro smartphone, ma dell'intero articolo web su Safari!
L'apporto dell'intelligenza artificiale in questo contesto è straordinario, contribuendo in modo significativo alla crescita dell'autonomia.
Per ulteriori dettagli su come utilizzare queste funzionalit��, ti invitiamo a seguire l'audio-video tutorial che trovi di seguito.



Guarda e ascolta il tutorial

Orbolandia - Be My Eyes + intelligenza artificiale = descrizioni stupefacenti 2023

La foto mostra un angolo di una stanza con una porta-finestra aperta che conduce a un balcone. Sul balcone c'è un asse da stiro con una copertura bianca e un secchio verde. Ci sono anche alcune piante verdi visibili fuori. All'interno, accanto alla porta-finestra, c'è una tenda color crema. A destra della tenda, c'è una chitarra appoggiata al muro con un fiocco giallo legato vicino alla parte superiore del manico. Accanto alla chitarra c'è una libreria bianca con vari oggetti, tra cui scatole e un contenitore blu.

Be My Eyes è un’applicazione mobile progettata per fornire assistenza visiva a persone non vedenti o con problemi visivi.
Recentemente è stata aggiornata con l'aggiunta della funzione di riconoscimento delle immagini, mediante intelligenza artificiale.
Tale funzionalità, attualmente in versione Beta, è una caratteristica chiave dell’applicazione.
Gli utenti possono utilizzare questa funzione per ottenere aiuto nella descrizione e nell’identificazione di oggetti, testo o situazioni visive che incontrano nella vita quotidiana.
Per avere un esempio pratico della sua funzione, vi diciamo che la descrizione dell'immagine che precede questo post, è stata realizzata con tale funzionalità.
Tale caratteristica non è attiva di default, ma bisogna attivarla.
Se vi siete incuriositi, aprite il link con il tutorial, dove ascolterete come impostare questa nuova funzionalità e come utilizzarla.



Scarica l’app

Guarda e ascolta il tutorial

Pagine Utili

Orbolandia su Youtube

 

 

 

Archivio