Orbolandia - Digityl Vinyl per nostalgici amanti del fruscio del vinile -forblind 2024

nell’immagine uno screenshot dell’iPhone aperto sull’applicazione Digityl Vinyl

Immaginate se il vostro iPhone potesse riprodurre la musica con il fascino di un giradischi.
Da oggi è possibile grazie all'app Digityl Vinyl, accessibile con VoiceOver.
Breve storia:
A partire dalla metà degli anni '80, con l'avvento dei CD, la qualità della musica ha costantemente migliorato, passando dalla MP3 allo streaming.
Ma prima di tutto ciò, c'erano i vinili.
Esploriamo la storia di questi supporti musicali.
Prima degli anni '50 c'erano i 78 giri, poi i 45 giri, seguiti dai più grandi 33 giri che potevano contenere interi album o versioni estese da discoteca negli anni '80.
I vinili, inizialmente neri, diventarono oggetti d'arte con colori, trasparenze e persino foto stampate.
Le copertine erano un'esplosione di creatività, con apertura, poster e rilievi, dando spazio alla fantasia dei discografici.
I vinili richiedevano cure maniacali.
Prima e dopo l'ascolto, dovevano essere puliti con un panno apposito.
Giradischi di scarsa qualità potevano danneggiare i dischi, facendoli saltare.
Con Digityl Vinyl, questa preoccupazione scompare.
Suonare un vinile era un rituale: estrarre il disco dalla custodia, evitare di toccare i solchi, posizionarlo sul giradischi, abbassare il braccio e godere del fruscio della puntina.
Questo è ciò che fa Digityl Vinyl, ricreando l'effetto della puntina sul vostro iPhone mentre ascoltate le vostre canzoni preferite.
Quindi, se avete un giradischi e dei vinili teneteveli stretti e concedetevi questa esperienza:
Infilate gli auricolari e immergetevi nella vostra musica digitale preferita come se fosse un vinile.
Un caloroso saluto agli amanti del vinile, con ringraziamenti a Fuego per il supporto audio nel tutorial.
Buon ascolto del tutorial, Gian Mario



Scarica l’app

Guarda e ascolta il tutorial

Comments are closed

Pagine Utili

Orbolandia su Youtube

 

 

 

Archivio